Spiegazione dei termini chiave relativi alla fertilità

Sappiamo che nel settore della fertilità esistono molti termini, acronimi e abbreviazioni da ricordare e comprendere. Quindi, abbiamo creato un glossario di termini relativi alla fertilità in modo da permetterti di comprendere al volo tutti i concetti relazionati al tuo percorso verso la fertilità.

Comprendere gli ormoni

AMH: è l’acronimo di Anti-Müllerian Hormone (ormone antimulleriano). Si tratta di un ormone costituito da proteine prodotte dalle cellule all’interno dell’ovario. Il livello di AMH ti permette di comprendere la qualità della tua riserva di ovuli e consente al dottore di capire il tuo livello di fertilità.

I livelli AMH sono naturalmente più bassi nelle donne più avanti nell’età (in particolare oltre i quarant’anni) e più alti in donne con ovario policistico (PCO) o sindrome dell’ovario policistico (PCOS).

FSH: è l’acronimo di Follicle Stimulating Hormone (ormone follicolo-stimolante). L’ormone FSH viene prodotto dalla ghiandola pituitaria. Questo stimola la crescita dei follicoli nell’ovario prima del rilascio di un ovulo. Un livello FSH elevato può indicare una scarsa riserva ovarica.

Quali misurazioni effettuiamo

Flusso sanguigno: il flusso sanguigno verso l’utero, le ovaie e i follicoli ci consente di avere un’idea della qualità della tua riserva ovarica. Un fisico con un flusso sanguigno ideale permette alle cellule di svilupparsi propriamente ricevendo una quantità adeguata di ossigeno e nutrienti. Controllando il flusso sanguigno possiamo comprendere la qualità degli ovuli.

Riserva di ovuli/riserva ovarica: è il termine usato per determinare la capacità ovarica. L’ovario è il luogo nel quale vengono immagazzinate le cellule uovo che hanno le maggiori possibilità di essere fertilizzate e portare ad una gravidanza sana.

Conta dei follicoli: contiamo i follicoli di dimensioni tra 2-6 mm presenti nell’ovario. Al momento dell’esame questa misurazione viene effettuata per valutare la quantità di follicoli, dato che una grande quantità di follicoli indica una buona riserva ovarica.

Interventi e trattamenti per la fertilità

AI: è l’acronimo di Artificial Insemination (inseminazione artificiale). Questo è il trattamento che comprende l’inserimento diretto dello sperma nell’utero della donna.

Congelamento dell’ovulo: il congelamento dell’ovulo è un metodo di conservazione che permette alle donne di congelare i propri ovuli per un utilizzo successivo. Per esempio in un momento nel quale desiderino iniziare una famiglia.

Condivisione dell’ovulo: la condivisione degli ovuli permette alle donne, che sono disposte a condividere i propri ovuli, di poter eseguire un trattamento per la fertilità pagando un costo ridotto. Il ciclo di trattamento avviene in modo identico a qualsiasi altro, ma successivamente al prelievo degli ovuli, parte di questi viene donata ad una beneficiaria che paga il costo del trattamento.

Congelamento dell’embrione: una volta che l’ovulo sia stato fertilizzato correttamente dallo spermatozoo possiamo congelare l’embrione creato. Per congelare rapidamente gli embrioni utilizziamo un metodo di recente sviluppo chiamato vitrificazione, in modo da garantire la conservazione migliore. Successivamente, questo embrione potrà essere inserito nell’utero della donna.

Raschiamento endometriale: si tratta di un intervento che può essere eseguito prima del trasferimento dell’embrione, durante questa procedura il rivestimento dell’utero viene raschiato gentilmente per migliorare le condizioni di impianto dell’embrione.

HyCosy: la sonoisterosalpingografia con mezzo di contrasto (chiamata normalmente HyCoSy) è una metodica ecografica per studiare la cavità uterina ed il suo contenuto utilizzando un mezzo di contrasto per verificare lo stato delle tube di Falloppio ed eventuali anomalie dell’utero e delle ovaie. In questo caso viene iniettata una soluzione sterile nella cavità uterina per permettere al dottore di monitorare la situazione tramite una ecografia ad ultrasuoni.

Isteroscopia: l’isteroscopia è una procedura durante la quale una videocamera telescopica finissima viene utilizzata per visualizzare l’interno dell’utero. Lo scopo è quello di analizzare differenti condizioni dell’utero quali: polipi, fibromi, setti o cicatrici all’interno della cavità uterina.

ICSI: è l’acronimo di Intracytoplasmic Sperm Injection (iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo). Ossia, l’azione di inserire direttamente un singolo spermatozoo nella cellula uovo.

Impianto: dopo aver fertilizzato correttamente l’ovulo con uno spermatozoo, creando un embrione, questo viene reinserito all’interno dell’utero.

IUI: L’IUI consiste nell’inserimento diretto nell’utero della donna di un campione di sperma pre-lavato nel momento più fertile del suo ciclo. I dottori utilizzano gli esami del sangue per monitorare gli ormoni e verificano lo stato della donna tramite ecografie per monitorare il ciclo e il punto esatto nel quale avviene l’ovulazione.

FIV: è l’acronimo di Fecondazione in Vitro è consiste nella fertilizzazione di un ovulo con uno spermatozoo al di fuori del corpo. “In vitro” significa “in provetta”.

FIV con stimolazione lieve: è una forma di FIV con lieve somministrazione di farmaci per la fertilità in modo da stimolare la risposta del fisico. Questo trattamento funziona seguendo il ciclo naturale della donna.

FIV su ciclo naturale: è una forma di FIV durante la quale preleviamo un ovulo selezionato naturalmente al tuo corpo durante il ciclo mestruale e successivamente lo fertilizziamo in laboratorio. Questo trattamento avviene senza l’utilizzo di farmaci per la fertilità.

FIV su ciclo naturale modificato: è una forma di FIV su ciclo naturale. In questo caso viene somministrato un basso dosaggio di farmaci nel corso di tre o quattro giorni per mantenere i follicoli sani e in fase di sviluppo. Questo ci permette di prelevare uno o due ovuli durante un singolo ciclo.

Congelamento dello sperma: il campione verrà congelato dai nostri embriologi utilizzando la tecnica di vitrificazione: si tratta di un processo avanzato di congelamento. Una volta congelato lo sperma questo può essere scongelato secondo necessità garantendo tassi di sopravvivenza elevati durante questa procedura.

Problemi di fertilità comuni

Azoospermia: una condizione che si verifica quando non sono presenti spermatozoi nell’eiaculato maschile. Questo può essere causato da un’ostruzione delle vie seminali, da deficit di produzione di sperma dei testicoli o da una precedente vasectomia.

Endometriosi: si tratta di una condizione comune nelle donne, dove il tessuto che agisce da rivestimento dell’utero (endometrio) si trova in zone differenti del corpo: tube di Falloppio, ovaie e all’interno o attorno alla vescica o intestino.

Basse riserve ovariche/AMH basso: questo significa che nelle ovaie esiste un numero limitato di cellule in fase di sviluppo. Questo indica uno stato di fertilità compromesso, normalmente correlato all’invecchiamento.

Sindrome dell’ovario policistico (PCOS): si verifica quando i livelli degli estrogeni e del progesterone non sono bilanciati. Questo porta alla creazione di cisti ovariche. Siamo specializzati nel trattamento di casi di PCO e PCOS e creiamo trattamenti FIV su misura con stimolazione lieve.

Disfunzione tubarica: si tratta di una condizione rappresentata dall'ostruzione delle tube di Falloppio o da una disfunzione epiteliale.

Disfunzione tiroidea: l’infertilità può essere causata da disfunzioni della tiroide, ipertiroidismo o ipotiroidismo. Alle donne affette da disfunzione tiroidea viene messo a disposizione un trattamento su misura monitorato dai nostri dottori più esperti.

Equipaggiamento per la FIV

Embrioscopio: è un incubatore che permette di mantenere le condizioni Ideali per l’embrione da sviluppare in laboratorio. Dispone di una sistema time lapse speciale che permette, tramite una fotocamera, di scattare e archiviare continuamente foto durante lo sviluppo dell’embrione.

Sistema diagnostico a ultrasuoni Doppler avanzato: si tratta di un’ecografia transvaginale avanzata che utilizziamo per valutare le tue riserve ovariche. Permette di controllare la salute dell’utero, delle ovaie e dei follicoli esaminando il flusso sanguigno di ogni organo.

Cosa potrebbe essere richiesto per alcuni test

Astinenza: si tratta della pratica di astenersi dall’attività sessuale. Questo è richiesto per alcuni dei nostri test, come l’analisi del seme, per garantire l’ottenimento del miglior campione possibile.

 

Nous sommes ouverts et prêts à vous aider!

Nous tenons à rassurer nos patients que nous restons totalement accessibles à tous nos patients nationaux et internationaux, et que vous pouvez continuer à vous rendre à la clinique pour votre traitement.

Appelez-nous: +45 33 33 71 01

Lundi - Vendredi 8:00 - 15:30
Samedi 8:00 - 12:00
Dimanche Fermé

Nous vous remercions pour votre patience et votre compréhension pendant cette période difficile.

Réservez votre rendez-vous