Attività di beneficenza fatte da Vitanova Fertility

  • Nel 2001, CREATE ha fondato l’ente benefico nazionale britannico per la salute delle donne, Create Health Foundation (precedentemente Health Education Research (HER) Trust)
  • Create Health Foundation ha contribuito ad avviare nelle scuole programmi di educazione sulla salute riproduttiva
  • Create Health Foundation fornisce informazioni pubbliche in merito alla salute riproduttiva
  • Create Health Foundation finanzia ricerche sulla salute riproduttiva
  • Tramite HER Trust, CREATE finanzia un altro ente benefico britannico, International Society for Mild Approaches in Assisted Reproduction (ISMAAR)
  • ISMAAR organizza meeting internazionali durante i quali si discute della FIV su ciclo naturale e con lieve stimolazione
  • ISMAAR finanzia e supporta la formazione nel settore della fertilità in Africa
  • CREATE è impegnata a fornire attrezzatura (dispositivi ad ultrasuoni e altre forniture mediche essenziali) ai Paesi in via di sviluppo
  • CREATE Fertility è un Gold Partner di Fertility Network UK

ISMAAR

La International Society for Mild Approaches in Assisted Reproduction (ISMAAR) è un ente di beneficenza (numero di registrazione 1123677).

ISMAAR ha l’obiettivo specifico di promuovere l’educazione, la formazione e la ricerca sulla riproduzione assistita con lieve stimolazione e in generale promuovere la conoscenza sulla salute riproduttiva delle donne.

Gli obiettivi ISMAAR sono:

  • Promuovere un trattamento di riproduzione assistita (ART) sicuro, a costi contenuti e con lieve somministrazione di farmaci
  • Rendere più chiaro l’aspetto psicologico del trattamento di riproduzione assistita (ART)
  • Lavorare verso politiche per la tutela della fertilità umana
  • Aiutare in progetti specifici all’interno di nazioni in via di sviluppo
  • Dare consulenza a professionisti e policy-maker
  • Creare una struttura migliore di finanziamento pubblico per i trattamenti di riproduzione assistita (ART)
  • Coinvolgere il settore del volontariato nei punti sopraccitati
  • Offrire formazione per i trattamenti di riproduzione assistita (ART) con lieve stimolazione
  • Promuovere e finanziare la ricerca scientifica in questo settore
  • Aumentare la sensibilizzazione pubblica in merito alla fertilità e ai trattamenti di riproduzione assistita (ART)

Gli obiettivi ISMAAR sono:

Create Health Foundation

Create Health Foundation (precedentemente HER Trust) è un’organizzazione benefica (numero di registrazione: 1082195) impegnata nella promozione della salute riproduttiva della donna tramite un approccio assistenziale e olistico basato sull’educazione e la ricerca. Create Health Foundation ha l’obiettivo di divenire l’organizzazione benefica britannica più completa nel settore della salute riproduttiva della donna.

Attraverso il nostro sito Web, e diversi progetti di ricerca, miriamo a toccare ogni aspetto della salute femminile: dalla pubertà alla menopausa.

La nostra filosofia ci porta a incoraggiare le donne a informarsi, essere positive e proattive, per garantire loro l’opportunità di prendere decisioni informate rispetto all’uso di trattamenti convenzionali o terapeutici.

Abbiamo l’obiettivo di limitare le differenze tra la medicina ortodossa e complementare, in modo che le donne raggiungano la massima consapevolezza e abbiano accesso a trattamenti provati e testati. HER Trust lavora per trovare fondi da destinare a progetti di ricerca pionieristici volti a far progredire i trattamenti diretti a risolvere problemi chiave specifici che affliggono la salute delle donne.

La missione di Create Health Foundation

  • Aumentare la consapevolezza del pubblico e dei professionisti nel settore della sanità in merito alla salute riproduttiva delle donne
  • Mettere a disposizione delle donne maggiori informazioni sul funzionamento del proprio corpo ad ogni età, dalla pubertà alla menopausa
  • Sostenere la ricerca clinica e di base relativa alla salute delle donne

Crediamo che le donne necessitino della Create Health Foundation perché…

Nonostante gli straordinari progressi in campo medico fatti nel corso dell’ultimo secolo, molte aree della salute riproduttiva delle donne rimangono un mistero. Tra le donne regna ancora molta ignoranza (lo stesso vale persino tra i professionisti del settore sanitario) in merito a un’ampia gamma di patologie femminili quali: sindrome da ovario policistico, insufficienza ovarica precoce, sindrome premestruale, endometriosi, subfertilità e patologie mestruali e menopausali. Tutte queste problematiche influiscono gravemente sul benessere di una donna e ne minano la vita sociale e familiare.

Al momento, i dottori specializzati in ostetrica e ginecologia vengono formati per utilizzare un approccio chirurgico e interventista in merito alle patologie femminili. Sfortunatamente, tale approccio clinico può avere effetti collaterali sul breve e lungo termine mentre, dove possibile, le donne potrebbero preferire esplorare approcci naturali e preventivi. In ogni caso, esiste una mancanza di conoscenza sull’efficacia dei trattamenti alternativi e “naturali”.

Attività recenti di Create Health Foundation

Affrontare l’infertilità alla radice: avvio dell’educazione alla fertilità nelle scuole secondarie di Londra

  • Nel 2015, la professoressa Geeta Nargund ha avviato un’importante campagna di sensibilizzazione pubblica per promuovere l’importanza dell’educazione alla fertilità come mezzo di prevenzione dell’infertilità
  • Questo è culminato con il contatto diretto con (l’allora) segretaria di Stato per l’educazione, Nicky Morgan, per sviluppare un percorso differente dai consueti metodi per evitare la gravidanza
  • Nel 2016, la professoressa Geeta Nargund ha avviato il progetto per un modulo educativo all’interno delle scuole di South London ottenendo un significativo interesse e riconoscimento mediatico; il lancio è stato seguito da The Guardian e Woman’s Hour
  • Da quel lancio si sono susseguiti circa 60 interventi mediatici su canali nazionali per trattare argomenti relazionati a questa campagna di sensibilizzazione pubblica
  • Il concetto è stato sottoposto direttamente al segretario dell’educazione, Damian Hinds, reiterando la necessità per una migliore educazione sulla fertilità all’interno delle scuole. La campagna di sensibilizzazione ha aperto la strada che ha portato all’annuncio, avvenuto della parte iniziale di quest’anno, durante il quale è stato annunciato che nel 2020 verranno introdotte lezioni sulla fertilità in alcune scuole secondarie

 

Lobbismo per una tariffa nazionale sulla FIV

  • Nella parte finale del 2015, la professoressa Geeta Nargund, con il supporto dei suoi colleghi, ha effettuato raccomandazioni al governo per introdurre una tariffa nazionale sulla FIV, in modo da aiutare a combattere la carenza di trattamenti FIV offerti dall’NHS
  • Dall’inizio della campagna, la chiamata all’azione è stata ben recepita dal pubblico e dai media, portando a un numero significativo di commenti, articoli editoriali e interviste televisive

Il termine “tariffa nazionale sulla FIV” è ora un gergo comune usato da un buon numero di reporter televisivi e viene spesso menzionato in dibattiti che trattano come argomento l’accesso ai finanziamenti per i trattamenti FIV

"Mettere nelle mani di donne e ragazze gli strumenti corretti è l’unico modo per proteggere i loro diritti e assicurarsi che possano raggiungere il loro completo potenziale.”

La professoressa Geeta Nargund si batte per far comprendere perché l’educazione alla fertilità dovrebbe essere implementata nei programmi scolastici delle scuole e discute le sue esperienze personali nel trattare l’infertilità per evidenziare l’importanza dell’educazione in età giovanile con l’obiettivo di prevenire tali problematiche.

Siamo aperti e pronti ad aiutarti!

Desideriamo informare le nostre clienti che rimarremo completamente aperti e che tutte le nostre pazienti nazionali ed internazionali potranno continuare ad accedere alla nostra clinica per il trattamento.

Chiamaci al numero: +45 33 33 71 01

Lunedi - Venerdì: 8:00 - 15:30
Sabato 8:00 - 12:00
Domenica Chiuso

Grazie per la tua pazienza e comprensione durante questi momenti difficili.

Prenota un appuntamento